Dietro il termine ‘internalizzazione’, si cela la vera ambizione del settore relativo al nuovo commercio, alla nuova opportunità di essere ovunque nel mondo per qualunque motivo ed ambito non solo commerciale.
Internalizzazione degli spostamenti professionali, internalizzazione dell’editoria con margini e opportunità di diffusione del proprio lavoro letterario, internalizzazione degli studi specifici in ambiti accademici di qualunque indirizzo (medico, architettonico, informatico, pubblicitario etc.).
Ma dietro questo termine si cela la vera essenza della società oramai giunta alla sigla 4.0: la possibilità di comunicare se stessi, il proprio lavoro, le proprie idee, con pertinenza di linguaggio ed alti livelli di comunicazione nel porgersi.
Ciò equivale ad una richiesta analitica di traduzione professionale.
Analizziamo alcune ipotesi, tra le più pertinenti.
Ricercare all’estero, convinti della bontà del proprio lavoro editoriale, una casa editrice che possa pubblicare in lingua inglese, elevando così all’ennesima potenza il range di ipotetici lettori del testo, richiede una traduzione che non solo sia fedele al testo ma lo esalti nella lingua di traduzione, con ‘slang’ pertinenti, accattivanti per un altro pubblico: in termini cinematografici ‘adattati’.
L’adattamento di un testo è proprio questo: non solo tradurlo ma ‘pensarlo’ nella lingua di traduzione, rendendolo accattivante, importante, appetibile.
In questo caso la traduzione dovrà essere di altissimo livello perché non tratta solamente la traduzione in un’altra lingua (in questo caso l’inglese come esempio, ma spagnolo, cinese, francese, russo, ad esempio, sono tutti potenziali bacini d’utenza rilevanti e mondiali) ma lo ‘spirito’ stesso della lingua scelta per la traduzione, accostandosi ad essa con grande proprietà di linguaggio, senso artistico intrinseco da parte del traduttore, un lavoro davvero difficile
Così, un altro esempio appositamente voluto per definire un servizio di altissimo valore il quale offre elevate opportunità, in ambiti di ricerca scientifica internazionale, sia essa in campo medico, informatico, architettonico, ingegneristico etc, la traduzione di una tesi, del risultato di una ricerca, di un workshop congiunto tra più ricercatori di diversa origine geografica, assume il valore di un documento scientifico, spesso frutto di anni di lavoro, quasi sempre determinante di fronte ad una platea di esperti del settore, di una commissione la quale dovrà decidere se stanziare altri fondi per il proseguo della ricerca stessa, una comunità scientifica pronta a giudicare.
E’ un esempio ancora una volta efficace per sottolineare quanto alto sia il valore di una traduzione professionale, certosina, scrupolosa.
Per questo motivo, nel caso non siate pronti a lavori di traduzione di questo tipo e necessitiate di un’agenzia specializzata, dovrete scegliere chi in questo ambito si propone con anni di preparazione linguistica e specializzazioni professionali all’interno del proprio organigramma.
L’etica aziendale di Eurotrad è tutto ciò: un’agenzia che da anni fa della specializzazione in diversi ambiti il proprio punto di forza, un partner serio ed affidabile che conosce il mercato ed il bacino d’utenza a cui ci si vuol rivolgere, diversificando il servizio in base alla tipologia della domanda nel paese di pertinenza.
Prima della traduzione, in Eurotrad è fondamentale il supporto al fianco del cliente per definire la strategia, capire la tipologia del servizio offerto, le modalità analitiche, il traduttore ideale per il tipo di servizio richiesto, una fase delicata, spesso determinante ai fini del successo finale.
Solamente in seguito inizia il lavoro di traduzione vero e proprio, con la prima stesura ed il successivo primo lavoro di editing sulla traduzione ancora grezza, via via raffinata nelle riletture e correzioni successive, sino al lavoro finale, di alto prestigio e con ottime possibilità di essere ben accolto nel mercato cui ci si rivolgerà.
Questo può valere anche nella stesura e traduzione in qualunque lingua di un curriculum vitae: in questo difficile inizio di terzo millennio nel quale la crisi economica ha minato la stabilità professionale spesso costringendo a ricercare all’estero opportunità lavorative di qualunque tipo, dal classico pizzaiolo, al cameriere, al dentista, al pubblicista, una buona traduzione, un alto livello di presentazione è il miglior biglietto da visita per determinare a priori il successo della propria offerta.
Va sempre ricordato che prima di verificare l’effettiva professionalità e capacità lavorativa di un richiedente, un’azienda analizza il suo approccio mediatico, quindi un CV ben tradotto, stuzzicante, professionale nel porgere le proprie competenze, è la chiave del successo, quasi sempre.
Eurotrad di questo ne è ben conscia ed offre la sua esperienza in un settore, quello della ricerca del lavoro all’estero, offrendo traduzioni mirate ad una definizione professionale ma anche accattivante del richiedente.
Anche in ambiti tecnici, settori di delicata pertinenza, perché analitici e specifici di un indirizzo di traduzione in cui è determinante l’interazione tra il richiedente è il traduttore, Eurotrad porge le proprie qualifiche per la traduzione di manuali d’uso, certificazioni di garanzia, portfogli dei clienti, dispense, cataloghi, schede tecniche, documentazioni aziendali fondamentali nei rapporti commerciali internazionali, materiale che dev’essere tradotto con competenza e certosina ricerca della perfezione,d ella precisione.
Ricerca sul portale https://www.eurotrad.it/ le competenze di questa importante agenzia e le infinite combinazioni linguistiche: un’opportunità fondamentale per entrare nei processi di internalizzazione dall’ingresso principale.